Napoli: sgominata banda di falsari, producevano anche banconote da 300 euro

soldi 26/11/2014 - Il 90% degli euro falsi che circolano nel mondo erano prodotti dalla "Napoli Group", un’organizzazione della città campana, sgominata dai carabinieri.

Cinquantasei le persone che sono state arrestate accusate di associazione per delinquere, falsificazione di monete, spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate e falsificazione di valori di bollo. I falsi venivano smerciati nelle province di Torino, Bologna, Foggia, Genova, Milano, Cassino, in Sicilia e in Calabria, ed anche all'estero.

I falsari erano infatti in contatto con organizzazioni criminali di vari Paesi europei e davano anche lezioni di contraffazione. Il danno della società criminale è stato calcolato per 500 milioni di euro. I falsari avevano preparato anche una banconota da 300 euro, da spacciare in Germania.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 26-11-2014 alle 22:27 sul giornale del 27 novembre 2014 - 531 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, soldi, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ab8A