Come gestire in modo ottimale le spedizioni del tuo e-commerce

4' di lettura 09/09/2020 - Un business di vendita online di successo non può prescindere da un’accurata, efficiente ed affidabile gestione delle spedizioni, per le quali serve sempre del materiale di buona qualità.

L’importanza della logistica per un business online di successo

Non basta proporre a prezzi competitivi i prodotti più interessanti e ricercati sul mercato: i clienti, oggigiorno, esigono anche un servizio di spedizione di alta qualità. A meno che il tuo shop online non funzioni con il modello del drop shipping – per il quale, cioè, deleghi la gestione logistica ad un fornitore terzo – non puoi prescindere dall’acquistare buste e tutto l’occorrente per le spedizioni. Solo tramite un’attenta pianificazione di tutti gli aspetti che riguardano la gestione dell’invio – ed eventuali resi – dei tuoi prodotti, infatti, puoi offrire un servizio a 360 gradi ai tuoi potenziali acquirenti, soddisfacendone le attese. Ricevere un prodotto in poco tempo è sicuramente essenziale: tuttavia, se lo stesso giunge a destino danneggiato, a causa di un imballo di scarsa qualità, devi poi farti carico delle lamentele dei tuoi clienti. Organizzare quindi in modo professionale il tuo comparto della logistica, curando la selezione del materiale indispensabile per realizzare pacchi – o buste – a prova di spedizione, è fondamentale per il successo del tuo e-commerce. Ma andiamo con ordine e cerchiamo di capire come tu possa davvero migliorare ogni aspetto che riguarda le spedizioni degli oggetti disponibili sulla tua piattaforma di vendita online, investendo in modo oculato il tuo denaro in ciò che ti serve davvero per lavorare bene.

Proteggere efficacemente i prodotti che si spediscono ai clienti

Una delle massime preoccupazioni delle quali ti devi far carico, quando gestisci in prima persona le spedizioni degli acquisti dei tuoi clienti, è quella relativa al fatto che gli oggetti giungano integri all’indirizzo dell’acquirente. Prodotti particolarmente delicati, come possono essere degli oggetti artigianali in vetro, richiedono indubbiamente maggiori accortezze per quanto riguarda l’imballaggio. All’interno del collo di cartone, infatti, è opportuno sistemare – ad esempio – delle chip in polistirolo che possano attutire gli urti ai quali sarà sottoposto inevitabilmente l’involucro durante il trasporto, soprattutto quando viene gestito come collettame. Farcire una scatola di giornali vecchi per evitare al contenuto di muoversi ripetutamente, ammaccandosi o rompendosi in seguito alla manipolazione da parte degli operatori del vettore, non è un approccio professionale. Allo stesso modo, laddove avessi la necessità di inviare un piccolo pezzo di ricambio – piuttosto delicato – ad un tuo cliente, potresti anche prediligere l’uso di una busta con le bolle, un prodotto particolarmente richiesto per piccole spedizioni. Tuttavia, spesso non basta comprare questo materiale che abbiamo citato a mo’ di esempio: talvolta, infatti, può rendersi indispensabile anche la scelta di un nastro adesivo personalizzato per sigillare in modo ottimale il contenitore.

Tutto il materiale indispensabile per la tua logistica

Per prenderti cura in modo impeccabile delle spedizioni dei tuoi ordini, l’abbiamo detto, puoi scegliere scatole di cartone di qualità, buste con le bolle o nastri adesivi che fungano da sigillo per evitare smarrimenti, furti o danneggiamenti degli oggetti. Tuttavia, oltre a questi prodotti, puoi anche trarre beneficio dall’acquisto delle già citate chip di polistirolo, perfette per riempire gli spazi vuoti negl’imballi. Per rendere più professionali le tue spedizioni, poi, non puoi rinunciare a procurarti delle etichette adesive per indicare gl’indirizzi dei tuoi clienti, oppure, del cellofan per un’eventuali goffratura di involucri particolari. Qualora pianificassi di estendere la tua attività di vendita anche all’estero, soprattutto nei paesi al di fuori dell’Unione Europea, dovresti preoccuparti anche di acquistare delle tasche portadocumenti per inserire fatture e packing list. Insomma, come puoi vedere, non sono poche le esigenze che si presentano quando decidi di gestire direttamente la logistica per il tuo shop online: tieni presente queste considerazioni, nel momento in cui ti procurare il materiale per le tue spedizioni.






Questo è un articolo pubblicato il 09-09-2020 alle 12:19 sul giornale del 09 settembre 2020 - 1 letture

In questo articolo si parla di economia, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvVW