Una donazione per l'Ospedale Cotugno da parte del Cral INPS di Napoli

1' di lettura 29/12/2020 - Il Cral INPS di Napoli ha rinunciato alla classica strenna natalizia per i soci e ha donato 4000 euro all'Ospedale Cotugno, in prima linea con i suoi uomini nella lotta contro la pandemia da Covid 19. In una lettera le motivazioni di un gesto di solidarietà e gratitudine.

Carissimi soci,

negli anni precedenti, in concomitanza della festa dell'Immacolata, noi del direttivo Cral iniziavamo la distribuzione della strenna natalizia e mediante il piccolo lavoro che facevamo nell'assemblare i pacchi avevamo la gioia di poterci scambiare gli auguri per le festività personalmente.

Quest'anno in cui purtroppo la pandemia ha distrutto le nostre certezze e la nostra quotidianità, invece della strenna natalizia abbiamo pensato, sperando nel vostro supporto in questa scelta, di effettuare una donazione di € 4.000,00 all'Ospedale Cotugno per l'emergenza Covid , parafrasando una frase di Jacques Philippe che "c'è più gioia nel dare che nel ricevere".

Non dimentichiamo tutti coloro che, nella nostra grande famiglia INPS, purtroppo hanno perso la battaglia contro questo nemico invisibile e rimarranno per sempre nei nostri cuori e ci stringiamo con affetto a tutte le famiglie che hanno perso i loro cari.

Auguriamo a tutti di trascorrere delle serene festività natalizie e per questo nuovo anno che sta sopraggiungendo di poter tornare alla normalità fatta anche di piccole cose che ci mancano tanto e di poterci al più presto riabbracciare in tutta sicurezza non vedendo più nell'altro un quasi nemico

Il direttivo del CRAL INPS Napoli






Questa è una lettera al giornale pubblicata il 29-12-2020 alle 23:24 sul giornale del 30 dicembre 2020 - 221 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, lettere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bHrv