Comune di Napoli: convegno per presentare i dieci anni di attività della Casa di accoglienza per donne maltrattate 'Fiorinda'

1' di lettura 23/11/2021 - "La violenza sulle donne è ormai un fenomeno strutturale. I dati diffusi dall'Istat sono allarmanti. Si è registrato un aumento esponenziale dei casi di violenza, complice la pandemia e il conseguente lockdown che ha determinato la coabitazione forzata delle vittime con gli autori delle violenze. Il 2021 ha visto un'ulteriore impennata delle richieste di aiuto da parte delle donne."

Lo afferma l'assessore alle pari opportunità Emanuela Ferrante.

L'Amministrazione comunale, in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne , che si celebra il 25 Novembre, ha organizzato un Convegno il cui obiettivo sarà quello di presentare i dieci anni di attività della Casa di accoglienza per donne maltrattate 'Fiorinda', illustrando i risultati raggiunti e la metodologia praticata.

Casa Fiorinda è un bene sottratto alla camorra che ospita donne vittime di violenza domestica, sole o con figli minori. Le donne che si rivolgono a Casa Fiorinda trovano ospitalità e messa in sicurezza per sé e i propri figli; ascolto e accoglienza; orientamento e accompagnamento ai servizi territoriali; mediazione linguistico-culturale; consulenza legale; consulenza psicologica; accompagnamento alla formazione professionale; inserimento e reinserimento nel mercato del lavoro attraverso l'attivazione di borse lavoro a sostegno di tirocini formativo/lavorativi.

La struttura è finanziata dal Comune di Napoli con i fondi PON Metro 2017-2020 e gestita dalla Cooperativa Sociale Dedalus.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2021 alle 15:10 sul giornale del 24 novembre 2021 - 103 letture

In questo articolo si parla di attualità, napoli, comune, comune di napoli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cvNW





logoEV