All'Asl Napoli 2 Nord mancano i vaccini, si accettano solo i prenotati

1' di lettura 11/01/2022 - Mercoledì 12 gennaio tutti i centri vaccinali della terraferma dell'Asl Napoli 2 Nord si fermeranno per la mattinata (ad esclusione di quanti sono già prenotati per i richiami) a causa della mancanza dei vaccini.

L'Azienda, infatti, prevede di terminare entro oggi la dotazione di vaccini settimanale che le viene consegnata dalla struttura commissariale nazionale. Al momento i 21 centri vaccinali dell'azienda sanitaria stanno lavorando a pieno regime, facendo registrare mediamente 12mila vaccinazioni al giorno, contro le poche centinaia di somministrazioni che si registravano nei giorni precedenti il Natale. Mercoledì 12 gennaio le attività degli hub vaccinali riprenderanno ad accesso diretto a partire dalle 14:00 e proseguiranno filo alle 20:00 (ultimi accessi alle ore 19.00). Per gestire al meglio la dotazione di vaccini disponibili, in ragione della grande richiesta dei cittadini, a partire da giovedì 13 gennaio le vaccinazioni riprenderanno avvalendosi del sistema delle prenotazioni sulla piattaforma regionale http://adesionivaccinazioni.soresa.it e limitando le vaccinazioni ad accesso diretto alle sole giornate di Open dDay che saranno comunicate dall'Asl. Il sistema delle prenotazioni sarà introdotto anche per ridurre la ressa dei cittadini fuori i centri vaccinali. Una condizione questa, si ricorda nella nota, che aveva determinato anche casi di aggressione al personale dell'Asl. Attualmente l'Asl Napoli 2 Nord ha somministrato 1.800.000 dosi a circa 770mila cittadini residenti sul proprio territorio, raggiungendo una copertura vaccinale di oltre l'80% della popolazione arruolabile. Le vaccinazioni pediatriche saranno eseguite anche presso i centri di vaccinazione infantile presenti presso i Distretti Sanitari oltreché nei due hub vaccinali dedicati ai bambini: Casina Vanvitelliana di Bacoli, tutti i pomeriggi; istituto Cartesio di Villaricca, tutti i giorni.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 11-01-2022 alle 15:52 sul giornale del 12 gennaio 2022 - 107 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cEzI





logoEV