Trovati con documenti falsi, due viaggiatori arrestati all'aeroporto

1' di lettura 17/06/2022 - La guardia di finanza e i funzionari dell’Ufficio ADM hanno sequestrato presso l'aeroporto di Capodichino documenti contraffatti e tratto in arresto due passeggeri.

I finanzieri del Comand provinciale e i funzionari dell'Agenzia delle Dogane di Napoli, nell’ambito dei controlli agli arrivi all'aeroporto internazionale di Capodichino, hanno fermato due passeggeri provenienti dalla Grecia, un 31enne dello Yemen e un 34enne di Lecce, trovati in possesso ingiustificato di cinque documenti d'identità. Due di questi erano utilizzati come documenti personali mentre per i restanti, rinvenuti nei bagagli, i due fermati non hanno fornito risposte circa le origini e la reale proprietà.

I successivi accertamenti hanno permesso di scoprire che tutti i documenti erano stati falsificati. I finanzieri hanno sequestrato i documenti contraffatti e arrestato i due uomoni per immigrazione clandestina, possesso di documenti falsi e ricettazione.






Questo è un articolo pubblicato il 17-06-2022 alle 12:47 sul giornale del 18 giugno 2022 - 117 letture

In questo articolo si parla di redazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dbGs





logoEV