Dieci modi per usare il tarallo in cucina

4' di lettura 20/06/2022 - Pratici e buoni, i taralli nacquero come cibo da viaggio. Oggi sono sempre uno snack a portata di mano ma sono anche tra gli ingredienti inconsueti utilizzati dagli chef stellati. Che siano spezza ame o utilizzati per gratinature o per basi da cheesecake saporite, i taralli sono senza tempo e si innovano grazie alla fantasia degli sperimentatori in cucina.

Ecco 10 idee per utilizzare il tarallo in ricette creative

Apri stomaco

Semplici, puri, croccanti, saporiti. I taralli, disposti in ciotole al centro della tavola, accolgono gli ospiti che, assaporandoli, sentiranno i sapori di Puglia. Prova i lunghi con semi di finocchio della linea “Fatti a mano”, omaggio alla manualità e alla tradizione, esaltata al massimo e incarnata dai maestri panettieri

Vellutata di piselli con crumble ai taralli

Zuppe, minestre, vellutate appartengono al comfort food che acquisirà un tocco in più con il crumble di taralli. Il crumble è un impasto friabile a base di burro, farina e zucchero ed è utilizzato soprattutto nei dolci, ma è molto apprezzata la versione salata con carne, verdure, salsa e formaggio. Per rendere più goloso “il cibo della nostalgia e dei tempi che furono” basta preparare un crumble di taralli, precedentemente fatti tostae nell’olio con qualche fiocco di peperoncino.

Spaghetti aglio, olio e taralli

Nessun intento di scandalizzare i puristi dello spaghetto aglio, olio e peperoncino ma i più estrosi potranno solo apprezzare la versione crunchy. Far sfrigolare le briciole di tarallo nell'olio caldo – prova quelli al Gusto Mediterraneo della linea tradizionale Fiore di Puglia – insieme all'aglio e al peperoncino; butta la pasta cotta al dente in padella, ricordando di mantecare con l'acqua di cottura.

Insalata di pasta con tonno e taralli

In estate la voglia di stare dinanzi ai fornelli diminuisce ma è importante preparare un piatto nutriente ed equilibrato. Ecco un piatto salva-cena. Cuoci penne o fusilli; condiscili con tonno sgocciolato e taralli sbriciolati e tostati in olio e peperoncino. Mescola bene e lascia riposare qualche ora in frigorifero, giusto in tempo per gustarla a cena. Volendo, si possono aggiungere uova sode, verdure ed erbe aromatiche.

Al posto del pane vecchio per la panzanella

Non il buon pane raffermo per la panzanella ma croccanti taralli. Scegli gli Intrecci della linea A mano; tagliali a pezzi grossolani e aggiungili all'insalata di cipolle, pomodori, sedano e basilico. Condisci generosamente con olio e lascia riposare per qualche minuto, in modo che i taralli assorbano il delizioso sughetto di ortaggi.

Panatura per cordon bleu

I taralli sbriciolati possono diventare una squisita panatura in cui avvolgere carne, pesce e verdure. Prepara dei cordon bleu, utilizzando fette di carne di vitello con un ripieno di prosciutto e scamorza. Farcisci metà delle fettine di vitello con gli ingredienti; copri con l'altra metà e sigilla bene i bordi. Immergi ogni cordon bleu nell'uovo sbattuto e poi nella granella di taralli sminuzzati. Cuoci in forno a 200°C per 25 minuti oppure friggi tutto per 10-12 minuti, fino a doratura. Per la ricetta ti suggeriamo di sbriciolare i taralli alle olive della Linea Tradizionale.

Altro che Panko! Prova i gamberi croccanti ai taralli e pistacchi

Darai un tocco in più all’aperitivo, offrendo agli ospiti gamberi in crosta di taralli. Pulisci e sguscia 10 gamberi, mantenendo soltanto la coda; passali sotto l'acqua fredda e asciugali con della carta assorbente. Immergi i gamberi nell'uovo sbattuto e, in seguito, in un trito di taralli, magari al peperoncino, e pistacchi. Tuffa i gamberetti così impanati in olio di semi bollente e friggi per pochi minuti. Servi il tutto con una salsa.

Gratinatura al tarallo per cozze ambiziose

Gratina le cozze con taralli al peperoncino sbriciolati. Pulisci le cozze, eliminando la barba, e aprile con un coltellino. Sistemale in una teglia bassa e capiente e, con un cucchiaio, distribuisci su ognuna un trito di taralli, olio e prezzemolo. Fai cuocere per 10 minuti in forno statico o grill, a 200°C.

Funzionano anche come ripieno per calamari

Versione croccante per il ripieno di calamari: prova un trito di taralli, cipolle, olive e friarielli. Per un sapore ancora più intenso, cuoci i calamari farciti in un sugo di pomodori e aglio per 20 minuti.

Mini cheesecake ai taralli, ricotta e pomodori secchi

In un mixer metti taralli e burro fuso; trita gli ingredienti. Versa il composto sul fondo di 4 bicchieri e crea uno strato di circa 1,5 cm. Metti tutto in frigorifero e fai riposare. In una ciotola, nel frattempo, mescola ricotta, scorza di limone, timo, sale e pepe. Distribuisci il tutto nei bicchieri che rimetterai in frigo. Nel mixer frulla pomodori secchi sott'olio, capperi e tabasco. La salsina ottenuta guarnirà la superficie delle mini cheescake salate.






Questo è un articolo pubblicato il 20-06-2022 alle 10:42 sul giornale del 20 giugno 2022 - 7 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dbW9


logoEV