Spaccio di droga a Torre Annunziata, 18 arresti

2' di lettura 05/08/2022 - Operazione antidroga dei carabinieri, anche baby pusher coinvolti nello spaccio

Venerdì mattina i carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata hanno eseguito un'ordinanza applicativa di misure cautelari, emessa dal gip del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della locale Procura, nei confronti di 18 persone accusate dei reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, detenzione e porto illegali di armi comuni da sparo. L'attività di indagine, condotta dai carabinieri e coordinata dalla Procura di Torre Annunziata, è stata avviata nel dicembre 2018 a seguito del ferimento a colpi d'arma da fuoco di un uomo, risultato poi essere un acquirente di stupefacenti, avvenuto all'interno del rione popolare "Poverelli" del centro storico di Torre Annunziata.

Le indagini, andate avanti fino al marzo del 2019, hanno permesso di documentare un rilevante numero di cessioni di cocaina a numerosi acquirenti provenienti da tutta la provincia napoletana, da parte di soggetti appartenenti a distinti nuclei familiari, tutti residenti nel rione. Attraverso le attività di intercettazione, osservazione e pedinamento, sono stati raccolti gravi indizi di colpevolezza a carico dei presunti spacciatori e sono state accertate numerose cessioni della stessa a tossicodipendenti, che hanno comportato anche l'esecuzione di 3 arresti in flagranza di reato e il sequestro di oltre 70 grammi di stupefacente nel corso delle indagini. Dall'attività investigativa è emersa inoltre che per la consegna delle dosi venivano impiegati anche minorenni.

Per 16 degli indagati, 5 dei quali già detenuti in carcere per altra causa, è stata disposta la custodia cautelare in carcere, mentre per 2 indagate è stato disposto il divieto di dimora nella provincia di Napoli, in quanto madri di figli piccoli. Quattro dei soggetti destinatari della misura cautelare sono risultati, infine, percettori del reddito di cittadinanza e saranno segnalati all'INPS per la revoca del beneficio, non avendone più diritto.






Questo è un articolo pubblicato il 05-08-2022 alle 12:51 sul giornale del 06 agosto 2022 - 109 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marco vitaloni, articolo, Torre Annunziata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djCo