Maxi evasione fiscale, denunciati 23 imprenditori

1' di lettura 02/06/2024 - I finanzieri della Tenenza di Baiano hanno concluso una complessa attività ispettiva nei confronti di un’impresa operante nel settore del commercio all’ingrosso di materiale ferroso accertando un'evasione fiscale all'IVA di oltre 2 milioni di euro.

Le attività ispettive hanno permesso di rilevare una maxi evasione all’IVA per oltre 2 milioni di euro realizzata da una rete di imprese aventi sede nelle province di Avellino, Napoli, Salerno, Bari, Roma, Forlì e Bergamo, fraudolentemente interposte tra soggetti comunitari e nazionali e dedite alla sistematica emissione e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, per oltre 4 milioni di euro.

Le indagini hanno consentito di ricostruire l’intera filiera dei soggetti coinvolti nel sistema di frode. I responsabili delle imprese coinvolte sono stati denunciati per reati fiscali.


   

di Redazione





Questo è un articolo pubblicato il 02-06-2024 alle 12:07 sul giornale del 03 giugno 2024 - 16 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/e7aB





logoEV
qrcode